n w    w w w w

baner
Vi trovate in:   Home
large small default
PDF Stampa E-mail

A.S.D. ATLETICA L'AQUILA


721^ Perdonanza Celestiniana
16-23 agosto 2015 - 36^ Edizione del Fuoco del Morrone 
Eremo del Morrone – Sulmona - L’Aquila 
28 agosto 2015 – L’Aquila Corteo della Perdonanza 
“Corriamo da sempre la storia della nostra città”

Carissimi, come è tradizione e consuetudine dell’Atletica L’Aquila, anche quest’anno prendiamo parte al Fuoco del Morrone una staffetta che ripercorre il tragitto che Pietro da Morrone, fece per venire a L’Aquila ed essere incoronato Papa presso la Basilica di Santa Maria di Collemaggio il 29 agosto del 1294 con il nome di Celestino V. La staffetta partirà dall’eremo di Sant’Onofrio in Sulmona il 16 agosto 2015 alle ore 18,30 per giungere all’Aquila il 23 agosto 2015 alle ore 19,30 presso il Piazzale della Basilica di Collemaggio. Da qui ripartirà alle ore 20,30 alla volta della Chiesa di San Bernardino dove alle ore 22,00 accenderemo il tripode della Pace ed il Sindaco dell’Aquila darà inizio alla 721^ Perdonanza Celestiniana. L’Atletica L’Aquila che ha fondato la staffetta del Fuoco del Morrone, e da sempre ne ha curato il trasporto attraverso i luoghi percorsi da Pietro da Morrone oggi collabora con il Movimento Celestiniano all’organizzazione del Fuoco e si dalla nascita della staffetta ha sempre messo a disposizione i propri atleti nelle tappe da Sulmona a l’Aquila. Il 28 agosto 2015 ancora come ormai da oltre 10 anni prendiamo invece parte al Corteo civile della Perdonanza. (23-28 agosto 2015). Svolgimento degli eventi:

  • Per l’arrivo del Fuoco del Morrone il giorno 23 agosto 2015, il ritrovo è fissato alle ore 18,30 presso la Basilica di Collemaggio, Piazzale antistante. Qui attenderemo il Fuoco insieme al Gruppo Storico della Perdonanza Celestiniana. Da qui si ripartirà alle ore 20,30 alla volta di Piazza San Bernardino (con soste a Piazza Duomo e Chiesa di San Giuseppe Artigiano in Via Sassa, ove si trovano le spoglie di S. Pietro Celestino) dove il corteo giungerà alle ore 22,00. Ogni atleta dovrà indossare la tuta sociale: pantalone rosso, giacca rosso-bianca e canottiera con i colori sociali. La giacca andrà legata in vita. Per chi non ha la tuta potrà indossare il completino: pantaloncino rosso e canotta. Si consiglia a tutti gli atleti di portare con sé un panino e una bevanda da consumare in attesa dell’inizio del corteo del Fuoco.
  • Per il Corteo civile della Perdonanza del giorno 28 agosto 2015, il ritrovo è fissato alle ore 15,30 in Piazza Duomo zona antistante la Chiesa delle Anime Sante. Ogni atleta dovrà indossare la tuta sociale: pantalone rosso. La giacca andrà legata in vita. Per chi non ha la tuta potrà indossare il completino: pantaloncino rosso e canotta. Per l’occasione tutta la nostra società sfilerà con i tre settori: giovanile, agonistico e diversamente abili, portando ogni settore la rispettiva bandiera. Dopo l’arrivo alla Basilica di Collemaggio gli atleti rimangono liberi, per ritrovarci alle ore 20,00 per una cena da consumare insieme (per info sulla cena da prenotare entro il 26/08/2015 contattare Paola 3409939563 – Corrado 3478241171).

 

 
Meeting di Giulianova: brilla Matteo Rossi PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 23 Luglio 2015 08:01

Al Meeting Città di Giulianova, che si è svolto sabato 18 luglio 2015 presso il campo scuola “G. Massi” giunto alla XV edizione, il nostro portacolori Matteo Rossi ha vinto la gara dei 1000 m con il tempo di 2’53’75, prestazione che costituisce anche il suo primato personale. Matteo ha avuto una buona condotta di gara con un finale in progressione a inghiottire gli ultimi avversari rimasti. Questo importante risultato di Matteo va ad aggiungersi al titolo regionale di campestre categoria cadetti, conquistato quest’inverno a Lanciano, ed al titolo regionale a squadre della 3x1000 m Cadetti, conquistato lo scorso aprile a Chieti insieme ai compagni di squadra Francesco Di Nardo e Leonardo Puca, con il tempo di 8’51”84, davanti alla Nuova Atletica Lanciano. Questa prestazione di squadra può essere abbondantemente migliorata dai tre atleti che negli ultimi Meeting estivi ai quali hanno preso parte si sono mostrati in forte crescita, segno che l’Atletica L’Aquila, dopo la brava velocista Ludovica Clementini, sta esprimendo altre giovani promesse che confermano il lavoro prudente e metodologico che guarda alle lunghe strade sportive di questi atleti. Sempre nel Meeting di Giulianova da segnalare ancora il secondo posto nel salto in lungo allieve della giovane Stefania Barrucci con la misura di 5,02 m. Un plauso anche ad Alessandra Lunadei e Leonardo Ioannucci che, seppure non in ottima forma, hanno dato il meglio e fatto sentire la presenza dell’Atletica L’Aquila al Meeting. Un ringraziamento anche ai genitori dei ragazzi presenti e collaborativi in tutti i sensi.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Luglio 2015 10:25
 
In ricordo di Maria Pia La Chioma PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

Lutto in casa Atletica L’Aquila. Il 10 luglio 2015 è venuta a mancare Maria Pia La Chioma, la mamma del nostro tecnico Gianluca . Maria Pia ci lascia dopo l’improvvisa scoperta di una grave malattia che l’ha strappata alla vita in pochi giorni. Maria Pia è stata una nostra cara collaboratrice, sempre presente e attenta quando organizziamo le gare, presa ad occuparsi del ristoro per gli atleti, a somministrare loro bevande e alimenti per ristorarli dalla fatica di una gara. L’ultimo ristoro cui ha partecipato è stato quello della Primavera dell’Atletica a Murata Gigotti a marzo-aprile 2015. L’Atletica L’Aquila era la sua seconda famiglia. Noi la ricordiamo con tanto amore e affetto. Chi lascia un degno ricordo di sé non muore mai. Ciao Maria Pia, preghiamo per te, ti vogliamo bene. I funerali si terranno domani 11 luglio 2015 alle ore 15,30 presso la chiesa di San Francesco a Pettino.

 
Atletica L’Aquila: estate calda di risultati PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 13 Luglio 2015 10:29

L’Atletica L’Aquila non va in vacanza! È il caso di dirlo. Infatti tutto il settore agonistico è nel pieno della preparazione e delle gare che si svolgono soprattutto nei mesi di luglio e agosto con la partecipazione a Meeting e Trofei Nazionali. È il caso del 5° Meeting Internazionale Giovanni Cornacchia, Trofeo Città di Pescara, che si è svolto domenica 12 luglio 2015 presso lo Stadio Adriatico di Pescara. L’Atletica L’Aquila è stata presente con un nutrito gruppo di atleti, in testa la velocista Ludovica Clementini che sui mt. 100 dopo aver ottenuto un buon 12”28 in batteria, in finale si è classificata terza assoluta con 12”19 (vento + 0,1 m/s), primato personale stagionale, miglior risultato tecnico abruzzese tra le donne. La gara è stata vinta da Martina Piergallini 11”98 (Atletica Brescia). Oltre alla Clementini non sono mancati risultati di rilievo di tanti giovani emergenti dell’Atletica L’Aquila, come Leonardo Puca, ctg. cadetti, che nei mt. 300 piani con il responso di 37”30 ha ottenuto il primato personale ed il minimo di partecipazione ai prossimi Campionati di Categoria in programma a ottobre a Sulmona, personale sulla stessa distanza anche per Alessandra Lunadei con 48”11. Stefania Barrucci, allieva, all’esordio nei m. 400 piani, è giunta terza con 64”88, Matteo Rossi, cadetto ha ottenuto sui m. 1000 piani il primato personale con 2’56”. Bravo anche il velocista Stefano De Lauretis sui m. 100, che dopo la vittoria di sabato scorso, al Meeting Città di Teramo, a Pescara ha migliorato il primato personale prima in batteria con 11”69 e poi ancora in finale con 11”66. In settimana ancora L’Atletica L’Aquila ha partecipato anche al Meeting di Frascati dove nei m.1000 piani, Francesco di Nardo si è classificato quinto con l’ottimo primato personale di 2’48”86; qui Leonardo Puca ha ottenuto il personale sui m.80 piani corsi in 9”68. Nel Meeting Città di Teramo oltre alla straordinaria vittoria di Stefano De Lauretis si segnalano i primati personali sui m. 1000 di Lunadei Alessandra con 3’22”56. A Teramo è stata importante anche la partecipazione del gruppo dei ragazzi e degli esordienti dell’Atletica L’Aquila: Fanara Alessandro, Larcinese Franceso, Larcinese Giacomo, Caliendo Camilla, Iacobucci Marco e Cucchiella Gianmarco. Ora continua la preparazione in vista di prossimo Meeting Città di Giulianova, in programma il 18 luglio.

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Luglio 2015 17:47
 
Campionati regionali assoluti. L’Atletica L’Aquila conquista tre ori e tre bronzi. Entusiasmante vittoria del quartetto rosa, tutto aquilano, nella staffetta 4x100 m. PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 30 Giugno 2015 08:41

Sabato 27 e domenica 28 giugno si sono svolti a L’Aquila, presso il campo di atletica leggera “Isaia Di Cesare”, i Campionati Regionali Assoluti di atletica leggera. L’Atletica L’Aquila ha ben figurato schierando tante giovani leve, i cui risultati, con molti primati personali, fanno ben sperare per il futuro dell’atletica aquilana. Il titolo regionale più entusiasmante è stato senz’altro quello conquistato nella staffetta 4x100 femminile, un quartetto rosa tutto aquilano, formato da Barrucci Stefania, Tozzi Chiara, Cococcetta Sara e Clementini Ludovica, che ha conquistato la medaglia d’oro a squadre, correndo il giro di pista in 49”99, primato personale. La gara ha entusiasmato il pubblico presente; ultima frazionista Ludovica Clementini che ha recuperato il margine di distacco dalle avversarie dell’Atletica Gran Sasso Teramo, giunte seconde davanti all’U.S. Aterno Pescara. La Clementini, inoltre, qualche ora prima aveva gareggiato a Rieti nei 100 m corsi in 12”12, purtroppo con un soffio di vento superiore alla norma. Altro titolo regionale è arrivato dalla giovane Stefania Barrucci sui 100 m piani, corsi in 12”72, nella stessa gara è giunta terza Sara Cococcetta in 13”73. Nella seconda giornata di gare c’era ancora attesa per l’atleta di casa Ludovica Clementini, che ha vinto un altro titolo regionale questa volta sui 200 m piani, corsi in 25”29, in questa gara l’altra velocista aquilana Chiara Tozzi ha conquistato la medaglia di bronzo. Medaglia di bronzo anche per Alice Aloisi all’esordio sui 5000 m piani con 23”47”91. Questi gli altri risultati: 100 m piani maschili Stefano De Lauretis, 5° cl. 11”72 ; 400 m piani Leonardo Ioannucci, 9° cl. 54”29 (p.p.); salto in lungo Stefania Barrucci 4° cl. 5,22 m (p.p.); 200 m piani Stefano De Lauretis, 4° cl., 23”21 (p.p.); 200 m piani, Leonardo Ioannucci 6° cl. 23”67 (p.p). Si sono svolte anche gare di contorno per la categoria Cadetti dove nel salto in lungo Clementini Chiara è giunta 2° con la misura di 4,41 m (p.p.); nella stessa gara, quarta Alessandra Lunadei.

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Luglio 2015 15:34
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 41