n w    w w w w

baner
Vi trovate in:   Home
large small default
Staffetta delle scuole medie: alla Patini il Palio dei Quarti Aquilani La staffetta paralimpica è stata vinta dal quarto di Santa Maria Paganica PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 03 Ottobre 2016 20:16

Domenica 2 ottobre presso il Piazzale di Collemaggio, organizzata dall’Atletica L’Aquila in collaborazione con il Movimento Celestiniano, si è svolta la 6^ Staffetta 8x400 delle Scuole Medie dell’Aquila e del Comprensorio abbinata al palio dei Quarti Aquilani. La manifestazione rientrava nelle kermesse degli eventi del Corrilaquila con Noi del 17 settembre scorso. Nonostante l’abbondante pioggia caduta durante la notte, il tempo è stato clemente con gli infaticabili organizzatori che hanno regalato con la meticolosità e la caparbia di sempre, un momento sportivo importante per i giovani studenti della nostra città e per i ragazzi diversamente abili. Alla Staffetta partecipano sei maschi e due femmine, scelti tra studenti di 1^, 2^ e 3^ media. La 1^ edizione è del 2011, e nasce nell’ottica dell’Atletica L’Aquila dopo il sisma del 2009, di rimarginare le gravi ferite sociali causate dal terremoto sulle fasce giovanili adolescenziali. Domenica la Staffetta, si è svolta anche all’insegna dell’inclusione, con la partecipazione di quattro squadre paralimpiche miste dell’Atletica L’Aquila, abbinate ai quattro quarti aquilani, che si sono cimentate in una staffetta sperimentale mista che ha nobilitato tutto l’evento. È la prima volta in 32 anni di storia moderna del Palio dei Quarti, che vengono coinvolti i ragazzi diversamente abili. Sei le scuole iscritte, cinque quelle partecipanti: la media Patini, abbinata al quarto di San Pietro a Coppito, colore celeste, che si è aggiudicata il Palio, al secondo posto la Dante Alighieri dell’Aquila abbinata al quarto di Santa Maria Paganica, colore bianco, al terzo posto la scuola media Carducci, quarto di San Marciano, colore giallo, al quarto posto la scuola media di Sassa, al quinto posto la scuola media Mazzini, abbinata al quarto di Santa Giusta, colore verde. La staffetta paralimpica è stata vinta dal quarto di Santa Maria Paganica, al secondo posto il quarto di San Marciano, al terzo il quarto di Santa Giusta, quarta la staffetta abbinata al quarto di San Pietro a Coppito. Presente per Panathlon dell’Aquila, Italo Iuliano. Si ringraziano le Misericordie dell’Aquila per la sempre fattiva collaborazione. I vincitori del Palio dei Quarti della Scuola Media Patini: Galli Maria Giovanna, Cucchiella Gianmarco, Recchiuti Federico, Colangelo Matteo, Lepidi Siria, Di Pasquale Lorenzo, Scipione Kebrom, Lunadei Alessio. Gli atleti paralimpici partecipanti: Curtacci Mattia e Di Stefano Robertino (Quarto di San Marciano); Curtacci Mirco e De Amicis Fabrizia ( Quarto di San Pietro); Di Bonaventura Giada e Dervishi Christian (Quarto di Santa Maria Paganica); Nardecchia Federica e Chiarizia Angelo (Quarto di Santa Giusta).

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Ottobre 2016 20:22
 
Domenica a Collemaggio si corre il Palio dei Quarti Aquilani - Scendono in campo gli studenti delle scuole medie - PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 29 Settembre 2016 18:32

Domenica 2 ottobre presso il Piazzale di Collemaggio, organizzata dall’Atletica L’Aquila, si svolgerà la 6^ Staffetta 8x400 delle Scuole Medie dell’Aquila e del Comprensorio abbinata al palio dei Quarti Aquilani. La manifestazione rientra nelle kermesse degli eventi del Corrilaquila con Noi del 17 settembre scorso . Il ritrovo per le scolaresche è fissato alle ore 9,15 partenza della Staffetta alle ore 10,00 a seguire premiazioni. La prima edizione della Staffetta risale al 2011 ed è stata vinta dalla scuola media Dante Alighieri dell’Aquila. Sei le scuole medie partecipanti: la Mazzini, la Patini, la Carducci, la Dante Alighieri dell’Aquila e di Paganica e la scuola media di Sassa. A sorteggio quattro scuole verranno abbinate ai Quarti Aquilani per l’aggiudicazione del Palio che lo scorso anno è andato alla Scuola Media Carducci abbinata al Quarto di Santa Giusta. Il Palio dei Quarti Aquilani, è un’antica manifestazione, indetta nel 1434 in onore di S. Pietro Celestino, che si correva a L’Aquila tra tutti gli abitanti dell’antico contado; al vincitore andavano venticinque ducati d’oro. Invece il quartiere vincitore offriva al Santo un grosso cero. All’incremento di questa festa contribuirono non poco le Arti, e per prima l’Arte della Lana, che offriva processionalmente un palio ed un cero all’altare del Santo. Dall’anno 1468 tutti i festeggiamenti, i palii, le giostre, servivano ad onorare tutti e quattro i Santi protettori: San Bernardino da Siena, S. Pietro Celestino, S. Massimo, S. Equizio. Il 7 maggio1493 viene deliberato per la prima volta unitamente ad altri palii per onorare i Santi protettori, il Pallium Homines Pedites. Era questo un palio molto popolare, la corsa a piedi disputata dagli uomini “ignudi”. Il Palio partiva dalla chiesa di San Paolo in Via Roma ed i concorrenti arrivavano a Piazza Palazzo. All’inizio le bandiere dei quarti avevano le immagini dei Santi, successivamente i quarti si distinsero per il colore: bianco S. Maria Paganica, verde S. Giusta, azzurro S. Pietro a Coppito, giallo S. Marciano. A tutti gli atleti partecipanti maglietta ricordo della manifestazione, previste premiazioni per le scuole ed i singoli atleti. Ricco ristoro per tutti.

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Ottobre 2016 20:22
 
Corrilaquila con Noi: quest’anno si corre all’insegna della solidarietà. “Noi per Voi” è lo slogan pro terremotati del sisma 24 agosto 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 01 Settembre 2016 16:25

L’Atletica L’Aquila, torna con il Corrilaquila con Noi, che quest’anno si svolge all’insegna della solidarietà a favore popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto scorso. Infatti si correrà sotto lo slogan “Noi per Voi”; la società devolverà due euro dell’iscrizione per ciascun partecipante al Comune di Amatrice da destinare alla ripresa delle attività sportive e sociali dei giovani. Tutti possono partecipare, grazie all’appetibilità del pacchetto delle manifestazioni proposte, diversificate in base alle capacità e all’ età dei partecipanti. L’evento si svolge sabato pomeriggio 17 settembre 2016, presso il Piazzale di Collemaggio, con ritrovo a partire dalle ore 14.15.Un pomeriggio di sport, alle soglie dell’autunno e che ri-porta nella nostra città tanti atleti e appassionati, non solo aquilani e provenienti da tutto l’ Abruzzo, ma anche dalle regioni limitrofe.Apre la manifestazione la 37^ Campestrina della Perdonanza corsa dedicata ai bambini e ai ragazzi fino a quindici anni. Quest’anno gli organizzatori hanno riprodotto sulla maglietta , il logo della 5^ Campestrina del 1984. Segue la 3^ edizione del CorrinsiemeaNoi, corsa riservata ai ragazzi diversamente abili, che correranno all’insegna dell’inclusione, accompagnati dai loro partner ed insieme ai bambini della categoria esordienti. Chiude il pomeriggio di sport l’8^ Corsa di Miguel e Michela, con il 5^ Trofeo Michela Rossi Thales Alenia Space, gara podistica competitiva con percorso nel centro storico di Km. 10 e valida come prova del circuito Corrilabruzzo 2016 con l’attribuzione di trenta punti. Ci sarà una classifica a parte con premiazione per i soci IPA (International Police Association) esecutivo di L’Aquila, appartenenti alle forze di Polizia. Come sempre la passeggiata non competitiva di Km.4 è aperta a tutti ed abbinata al 4° Trofeo delle Palestre e qui ci si aspetta una grossa partecipazione degli aquilani, al fine di incrementare la raccolta fondi pro terremoto. Per tutti i partecipanti, maglietta ricordo che quest’anno, è bianca , di tessuto tecnico con logo a colori e riporta stilizzati i due personaggi, Miguel Benancio Sanchez e Michela Rossi, quest’ultima venuta a mancare la notte del terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009. La 6^ Staffetta delle Scuole Medie (8x400) dell’Aquila e del Comprensorio, si svolgerà invece domenica 2 ottobre e sarà abbinata al Palio dei Quarti Aquilani. Premi per tutte le categorie e ricco ristoro.

Per le iscrizioni e info più dettagliate cliccate i banner sulla destra

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2016 10:07
 
Corrilaquila con Noi: vince la solidarietà PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Domenica 18 Settembre 2016 10:57

Con slogan NoiperVoi messo a punto dall’Atletica L’Aquila, che quest’anno ha dedicato il Corrilaquila con Noi alle popolazioni terremotate del Comune di Amatrice sono stati raccolti ottocentosettanta euro, che verranno devoluti per la ripresa delle attività sportive e sociali dei giovani del posto. Alla manifestazione hanno preso parte circa trecentocinquanta concorrenti che hanno invaso il Piazzale di Collemaggio in una giornata in cui la pioggia prevista, ha risparmiato gli organizzatori ma anche tutti i partecipanti. Ad aprire l’evento è stata la 37^ Campestrina della Perdonanza, con una nutrita partecipazione di bambini e ragazzi che hanno fatto bella mostra della maglietta con il logo della Campestrina del 1984. Con la categoria degli esordienti “A” sono partiti anche gli atleti diversamente abili che hanno preso parte al 3^ edizione del CorrinsiemeaNoi. Qui hanno partecipato anche gli atleti paralimpici dell’Atletica L’Aquila insieme ai loro partner. Alle ore 16.00 puntuale è arrivato lo start all’8^ Corsa di Miguel e Michela gara competitiva di Km. 10 e alla passeggiata non competitiva di Km.4. Prima della partenza un minuto di silenzio per ricordare l’ex Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi, scomparso venerdì scorso, poi il serpentone umano si è mosso lasciandosi alle spalle la Basilica di Collemaggio.

Allestito anche un laboratorio di pittura inclusiva, LaboratorioInsieme, a cura dei ragazzi paralimpici, dei genitori e partner. Tanta gioia e buonumore tra i concorrenti e la voglia di esserci per aiutare chi in questo momento ne ha più bisogno più di noi. A tagliare per primo il traguardo è stato Mariani Fiorenzo, della Tocco Runner. Tra le donne si è imposta per il secondo anno consecutivo, Spadaccini Barbara della Runners Chieti a cui è andato il 5° Trofeo Michela Rossi Thales Alenia Space. Da segnalare la bella prestazione del sedicenne Matteo Rossi, dell’Atletica L’Aquila, primo degli aquilani, sesto classificato assoluto e 2^ ctg. M16. Per quanto riguarda la classifica dei gruppi il primo posto è andato all’Atletica L’Aquila con il maggior numero di partecipanti. Hanno presenziato l’evento, l’Assessore allo Sport Emanuela Iorio, il Presidente del CSI Enrico Melonio, il dott. Di Marcantonio Ulisse, Thales Alenia Space, Valerio Piccioni e Giorgio Lo Giudice, Club Atletico Centrale di Roma, il Presidente Coni Regionale Enzo Imbastaro, Michelangelo Rossi, papà di Michela. Si ringraziano per la collaborazione: gli Alpini del gruppo Michele Jacobucci dell’Aquila, la Protezione Civile della Proloco di Coppito e Le Misericordie dell’Aquila. Un grazie particolare a tutti gli atleti dell’Atletica L’Aquila, i collaboratori e i genitori dei ragazzi che tutti uniti sono scesi in campo dando il meglio di sé, visto anche il fine benefico dell’evento.

Risultati Campestrina : esordienti maschili C 1^ Properzi Massimo, 2^ Mautone Antonio, 3^ Galli Saverio; B 1^Eliseo Alessandro; 2^ Skanderaj Kamber; 3^ Lely Giovanni; A 1^ Larcinese Giacomo;2^ Di Marzio Davide; 3^ Cucchiella Gianmarco; Ragazzi 1^ Larcinese Francesco; 2^ Banfi Marco; 3^ Di Lizio Riccardo; Cadetti 1^ Capuzzi Marco; 2^ Narciso Andrea; 3^ Lufrano Vittorio. Esordienti femminili C 1^ Di Lizio Giulia; 2^ Dionisio Ludovica; 3^ Santilli Lucrezia; B 1^ Togna Sara; 2^ Gioia Giorgia; Gianvittorio Giada; A 1^ Pasqualone Joan; 2^ Dundee Giulia; 3^ Galli Maria Giovanna; ragazze 1^ Cicolani Sofia; 2^ Torge Lisa; cadette 1^ D’Archivio Arianna, 2^ Ghizzoni Greta; 3^ Lalli Gaia. Risultati società: 1^ Atletica L’Aquila, 2^ Atletica Abruzzo; 3^ Atletica Rapino; 4^ Runners Chieti; 5^ Tocco Runner; 6^ Plus Ultra.

SCARICA I RISULTATI

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2016 11:17
 
Leonardo Puca 5° ai campionati italiani Allievi Fidal - Bene anche Ludovica Clementini 7^ ai Campionati Italiani Universitari PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 21 Giugno 2016 09:25

Fine settimana movimentato per i due portacolori dell’Atletica L’Aquila. Leonardo Puca ha preso parte a Jesolo (VE) ai Campionati Italiani Fidal della categoria Allievi (under 17) sulla distanza dei 400 m; seppur al primo anno della sua categoria l’atleta aquilano, già campione italiano cadetti lo scorso anno sulla specialità dei 300 m ad ostacoli, ha vinto dapprima una delle otto batterie con l’eccezionale tempo di 49”99 e poi è giunto quinto in finale con 50”05 battendo atleti che alla vigilia erano molto più accreditati di lui. Si tratta in regione del secondo allievo di sempre ad infrangere il muro dei fatidici 50 secondi. A Modena invece si sono svolti i Campionati Italiani riservati agli atleti universitari. La portacolori dell’Atletica L’Aquila Ludovica Clementini, reduce dal quinto posto ai Campionati Italiani Juniores Fidal di Bressanone sui 100 m piani della scorsa settimana, in questa occasione ha difeso i colori del CUS L’Aquila, in rappresentanza dell’Università degli Studi dell’Aquila, dove frequenta il corso di laurea in ingegneria industriale. Ludovica, dopo aver fermato i cronometri a 12”20 sulla distanza dei 100 m, per una sola posizione non è riuscita a guadagnare un posto nella finale riservata ai migliori sei tempi. Trentasei sono state le atlete universitarie partecipanti sui 100 m e considerato che era la più giovane iscritta, il settimo posto rappresenta comunque un risultato degno di rispetto. I piazzamenti dei due atleti, allenati da Corrado Fischione, nei rispettivi campionati italiani, ripagano del duro lavoro tutto lo staff tecnico, i dirigenti, le famiglie, i collaboratori e quanti sostengono in qualche modo l’attività socio-sportiva che l’Atletica L’Aquila sta portando avanti da anni nella nostra città.

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Giugno 2016 09:42
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 49