n w    w w w w

baner
Vi trovate in:   Home
large small default
Larcinese Francesco è campione regionale di corsa campestre PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 23 Febbraio 2017 11:10

Domenica scorsa a Sulmona, presso l’impianto Sportivo FIAT/Magneti Marelli, si è svolta la 2^ prova del Campionato di Società di Corsa Campestre Ragazzi/e e Cadetti/e, valevole anche per l’assegnazione dei titoli regionali individuali. L’Atletica L’Aquila è stata rappresentata dagli atleti del settore giovanile. Oltre ad una serie di ottimi piazzamenti individuali, una medaglia di bronzo, ha portato a casa un inaspettato titolo regionale conquistato dal giovanissimo Larcinese Francesco, classe 2003, all’esordio quest’anno nella categoria cadetti. Nella gara di Km. 2,5 con un finale in crescendo, si è lasciato alle spalle Lapaiti Mohamed e Massei Stefano, di un anno più grandi, che lo avevano battuto nella prova di gennaio. Sempre nella categoria cadetti si è classificato nono, Carratelli Davide. Nella gara dei ragazzi di Km. 1,5 è arrivata la medaglia di bronzo per Giacomo Larcinese, fratello di Francesco, al 27° posto si è invece classificato Chiarieri Mattia. Tra le Cadette Km. 2, buona la prova di Rancitelli Annalisa, che con il 7° posto, migliora di due posizioni il piazzamento rispetto alla prova di Giulianova di gennaio scorso. Molto brave anche le ragazze, nella gara di Km.1, Aliberti Ilaria, sfiora il podio delle prime tre con un ottimo 4° posto, alle sue spalle, 6^ classificata, Caldarelli Sara all’esordio in gare FIDAL. Con il successo conseguito, Francesco Larcinese, si è sicuramente guadagnato un posto nella rappresentativa abruzzese che il prossimo 12 marzo a Gubbio prenderà parte ai campionati italiani di categoria.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Febbraio 2017 11:32
 
L’Atletica L’Aquila vola sul podio ai Campionati italiani Allievi Indoor - Leonardo Puca è medaglia d’argento nei 400m piani PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 14 Febbraio 2017 11:34

Fine settimana ricco di emozioni per L’Atletica L’Aquila, che ai Campionati Italiani Allievi di Ancona sale sul secondo gradino del podio con una strepitosa medaglia d’argento del giovanissimo Leonardo Puca. Classe 2000, di San Demetrio Né Vestini, Leonardo è allenato da Corrado Fischione. In questa stagione indoor aveva ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani sia sui 60m che sui 400m piani. La scelta tecnica è ricaduta sulla seconda gara che, nelle gare al coperto, si articola su due giri dell’anello. Già sabato nelle batterie Leonardo aveva vinto la sua batteria con 50”37, ottenendo il miglior tempo di qualificazione, ma il favorito Scotti Edoardo del C.U.S. PARMA, aveva dato sfoggio di sé vincendo anche lui il suo turno, mostrando un’ottima forma e forte di un primato personale di 48”10 ottenuto già lo scorso anno. Nella finale a sei di domenica, vinta da Scotti con il record Italiano Allievi di 47”77 e miglior prestazione mondiale dell’anno, il beniamino di casa Leonardo Puca ha ottenuto un brillantissimo secondo posto e con la perfomance di 49”69 ha siglato la tredicesima prestazione italiana all-time di categoria, migliorando il suo precedente personale indoor di 50”14 di quarantacinque centesimi. Alle sue spalle Bau’ Patrick, S.G EISACKTAL RAIFFEISEN ASV, con 50”22. La prestazione di Leonardo è di rilevante spessore tecnico in considerazione del fatto che l’atleta aquilano sta finalizzando la sua preparazione in vista della stagione out-door. L’Atletica L’Aquila chiude ancora una volta in bellezza la stagione indoor, che premia l’impegno di tutto lo staff tecnico. In un momento di incertezza della nostra città, dovuto al perseverare della sciame sismico, la società, supportata come sempre dai genitori e dagli indispensabili collaboratori, sta dando prova, insieme a tutti gli atleti dal settore agonistico, agli atleti paralimpici ed ai bambini della palestra di età dai 5 ai 10 anni, di grande caparbietà e di tenuta.

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Febbraio 2017 11:41
 
Mostra Memoria e appartenenza - Visita guidata agli atleti paralimpici dell'Atletica L'Aquila della giornalista e storica dell'arte Angela Ciano PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Sabato 31 Dicembre 2016 14:32

Il 30 dicembre 2016 una rappresentanza degli atleti paralimpici dell'Atletica L'Aquila, ha visitato la mostra Memoria e Appartenenza presso l'Auditorium "E. Sericchi" dell'Aquila in Via Strinella. La mostra di arte sacra a L'Aquila tra il XV e il XIX secolo le cui opere esposte provengono dalla collezione Cassa di Risparmio della Provincia dell'Aquila - BPER Banca, è stata organizzata grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio dell'Aquila e Bper Banca e curata dalla giornalista Angela Ciano che personalmente ha rivolto l'invito ai nostri atleti paralimpici FISDIR - FEDERAZIONE ITALIANA SPORT DISABILITA' INTELLETTIVA E RELAZIONALE facendo anche da guida attraverso le opere d'arte esposte: un viaggio nella luce dell'arte sacra tra i dipinti di Teofilo Patini, Cola dell'Amatrice,Mattia Preti, Luca Giordano, Saturnino Gatti, Francesco Solimena, Vincenzo Damini. Tra Natività e Sacra Famiglia, i nostri atleti si sono mostrati molto interessati e hanno rivolto domande alla nostra amica Angela Ciano. La vicinanza alla nostra associazione della giornalista, molto conosciuta in città, grazie al coordinamento ed organizzazione di eventi, si deve anche al fatto che è direttore responsabile della rivista Quaderni in Mutazione edita dall'Atletica L'Aquila e collabora con l'Associazione come coordinatrice di due convegni importanti; uno prettamente sportivo Giovani atleti lunghe strade e l'altro socio-culturale L'Aquila città mutata, legato appunto alla rivista. La delegazione dell'Atletica L'Aquila era composta da Federica, Giada, Pietro, Ester, Christian. Gli atleti sono stati accompagnati dai familiari: Rosa, Fabiana, Vittorio, Franco, Roberto e dalla Vicepresidnete Paola Aromatario. Allla fine per tutti l'omaggio del prezioso catalogo della mostra. Un grazie speciale alla nostra Angela, per aver invitato nostri atleti, memoria e appartenenza di questa città.

Ultimo aggiornamento Sabato 31 Dicembre 2016 14:38
 
Riparte la stagione agonistica: Subito in evidenza Puca Leonardo sui 400 metri con la seconda prestazione italiana PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 01 Febbraio 2017 11:43

A metà gennaio ha ripreso avvio la stagione sportiva 2017 per l’Atletica L’Aquila. Nonostante un inizio anno segnato dal maltempo e dallo sciame sismico che ha rigettato nella paura e nell’insicurezza la nostra città, i giovani portacolori dell’Atletica L’Aquila non mollano, e trovano appunto nello sport un diversivo per reagire e non lasciarsi risucchiare dagli eventi negativi che si stanno vivendo. Il giovanissimo Leonardo Puca, categoria allievi, si è subito messo in evidenza fin dalle prime gare indoor di Ancona, ottenendo il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allievi sia sui m 60 piani con 7”29 e sia sui m 400 piani, distanza quest’ultima, dove domenica scorsa, sempre ad Ancona, ha ottenuto il primato personale con 50”14. Con questa prestazione si è classificato primo tra gli allievi e 7° assoluto, con una perfomance che costituisce la seconda prestazione italiana stagionale sulla distanza ed è di buon auspicio per i prossimi Campionati Italiani Allievi Indoor dell’11 e 12 febbraio. In evidenza anche Colantoni Mauro sui m 60 piani con 7”40 a soli 9 centesimi dal minimo per gli italiani ed il mezzofondista Matteo Rossi, che ha demolito di ben 42 secondi il precedente personale su m 3000 piani fissandolo 9’29”97. L’Atletica L’Aquila, in queste settimane si è anche cimentata nella corsa campestre e nella 1^ Prova del Campionato di Società a Pescara, Rossi Matteo è giunto secondo nella gara degli allievi, mentre la squadra femminile delle allieve con Lunadei Alessandra, D’Archivio Arianna e Bulsei Benedetta, si è classificata al 2° posto. Domenica scorsa a Giulianova nella prima prova del Campionato di Società Area Promozionale si segnalano le ottime prestazioni di: Aliberti Ilaria 2^ cl. ctg. ragazze, Larcinese Giacomo 2^ cl. ctg. ragazzi, Rancitelli Annalisa 9^ cl. ctg. cadette, Larcinese Francesco 4° cl. ctg. cadetti. Buona la prestazione del resto della squadra con Torge Lisa, Cutarella Bianca, Giachi Giacomo. Debutto nella corsa campestre degli esordienti della palestra: Speziale Samuele, Di Marzio Davide, Scorrano Sofia e Gioia Destiny, che nella 4x500 a squadre sono giunti quarti assoluti. Sul fronte indoor si evidenziano anche le prestazioni di Collacciani Nicolò, Ghizzoni Greta, De Lauretis Stefano e Clementini Chiara. Infine un ringraziamento va a tutto lo staff tecnico dell’Atletica L’Aquila, che con caparbia e abnegazione, nonostante i molti disagi, sta portando avanti l’attività sportiva dell’atletica leggera, ma anche ai genitori degli atleti per la vicinanza e la collaborazione.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 01 Febbraio 2017 11:59
 
L'Atletica L'Aquila a "Un calcio al sisma" tra solidarietà e sicurezza. PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 22 Dicembre 2016 09:20

Il 21 dicembre 2016 presso lo Stadio Gran Sasso "Italo Acconcia" dell'Aquila si è svolto l'incontro di calcio che ha visto scendere in campo la nazionale attor contro ed una squadra del SAP (sindacato autonomo di Polizia) composta dai Sindaci colpiti dal terremoto e appartenenti alla Polizia di Stato. L'evento è stato organizzato dal SAP. L'Atletica L'Aquila è stata invitata ad assistere all'evento di solidarietà. E' stata rappresentata da gruppo di atleti paralimpici: Federica, Mattia, Pietro, Robertino e Christian, che hanno assistito all'evento e ricevuto anche dei gadget dall'organizzazione. presenti anche alcuni genitori dei nostri atleti: Paolo, Daniela e Angelo che hanno accompagnato gli atleti. L'invito è arrivato al nostro sodalizio dal Segretario Provinciale del SAP dell'Aquila, Romano Sabatino che ha presenziato anche all'evento. In campo sono scesi tra gli altri l'attore Pasotto, personaggio della serie televisiva legata al Commissario REX che si è lasciato fotografare con i nostri atleti. Hanno presenziato tra gli altri: il segretario regionale SAP Francesco Russo, il segretario nazionale Ernesto Morandini, il Segretario generale SAP Tonelli Gianni, il Questore dell'Aquila Alfonso Terribile e il Presidente del Consiglio Regionale Giuseppe di Pancrazio. Un sentito ringraziamento alla sensibilità dimostrata dal SAP e dalla Polizia di Stato per aver organizzato un evento all'insegna della vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma e all'insegna anche dell'inclusione con l'invito rivolto ai nostri atleti del CIP ( Comitato Italiano Paralimpico).

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Dicembre 2016 10:14
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 50