n w    w w w w

baner
Vi trovate in:   Home Archivio articoli In corsa verso i Campionati Italiani - Leonardo Puca a caccia del secondo tricolore
large small default
In corsa verso i Campionati Italiani - Leonardo Puca a caccia del secondo tricolore PDF Stampa E-mail
Notizie - News
Mercoledì 14 Giugno 2017 15:44

Fine settimana intenso per L’Atletica L’Aquila impegnata su due fronti: i Campionati Italiani Allievi a Rieti presso lo stadio Raoul Guidobaldi venerdì e sabato e i Campionati Italiani FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale) area promozionale e agonistica, a Roma presso lo stadio S.Abba, nella città militare della Cecchignola. A Rieti l’aquilano Puca Leonardo, di San Demetrio Né Vestini, già da venerdì alle ore 14,05 si cimenterà nelle batterie dei m.400 ostacoli, specialità in cui in Italia, attualmente con 52”28 è il numero uno in Italia tra gli Under 18 ed è inserito con 52”28 al settimo posto nelle liste di tutti i tempi. Sabato alle ore 14,35 sarà la volta della finale, appuntamento molto atteso anche per la nostra città e per il quale l’atleta ha finalizzato con impegno la sua preparazione. Le gare potranno anche essere seguite sul web in DIRETTA STREAMING su www.atletica.tv Altri due giovani dell’Atletica L’Aquila si sono guadagnati il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allievi e sono Colantoni Mauro con 11”35 sui m. 100 piani e il mezzofondista Rossi Matteo con 9’19”24 sui m.3000 piani. In contemporanea la squadra paralimpica gareggerà a Roma all’interno del Centro Sportivo dell’Esercito Italiano dove da tutta l’Italia si sfideranno 452 atleti in rappresentanza di 52 società. Saranno undici gli atleti aquilani impegnati, che si cimenteranno in diverse specialità dell’atletica leggera: salto in lungo, lancio del vortex, palla getto Kg.1, m. 400 cammino/marcia, m. 200 piani, m. 80 piani, m.60 piani e staffette. Questi i partecipanti : Curtacci Mattia, Curtacci Mirco, Nardecchia Federica, De Amicis Fabrizia, Di Bonaventura Giada, Chiarizia Angelo, De Angelis Pietro, Di Stefano Robertino, Dervishi Christian, Colaiuda Federico e Karimou Sharif. Tutto lo staff della squadra paralimpica, ha lavorato con costanza per questo appuntamento, preparato grazie ai partner e al supporto rilevante degli studenti dell’Università degli Studi dell’Aquila, corso di laurea in Scienze Motorie.